IL RECEPIMENTO IN ITALIA DELLA IV DIRETTIVA ANTIRICICLAGGIO
Presentazione Corso Formazione
Il corso di formazione è l'occasione per fare il punto sul recepimento in Italia della IV direttiva Antiriciclaggio attuato dallo schema di modifica del decreto legislativo 231/2007.

I tratti fondamentali della riforma Antiriciclaggio che saranno approfonditi da Eddystone sono:

- l'ampliamento del principio dell’approccio bastato sul rischio (risk based approach)

- il nuovo regime degli obblighi semplificati e rafforzati di adeguata verifica della clientela, in cui si elimina ogni esenzione all’obbligo di procedere alla adeguata verifica della clientela, e si amplia il campo di applicazione della adeguata verifica rafforzata in modo da includere espressamente i PEP nazionali.

- l'introduzione dei registri sulla titolarità effettiva di imprese e trust tenuti dalle Camere di commercio, il cui accesso sarà disciplinato da un apposito decreto del Ministero.

- il nuovo obbligo per gli intermediari di svolgimento della valutazione aziendale del rischio antiriciclaggio che tenga conto della natura e della dimensione dell’attività svolta e delle caratteristiche della propria clientela.

- le nuove segnalazioni oggettive alla UIF delle operazioni sospette, nonché la sostituzione degli oneri di registrazione con i nuovi obblighi di conservazione dei dati e delle informazioni.

Programma del Corso
1. La IV Direttiva Antiriciclaggio e il suo recepimento in Italia

2. L’autovalutazione aziendale del rischio riciclaggio - Guido Pavan (Avvocato, Eddystone)

3. Le novità in tema di adeguata verifica semplificata e rafforzata

4. La nuova disciplina del titolare effettivo e del Registro centrale - Massimo Baldelli (AD, Eddystone)

5. Gli obblighi di conservazione e segnalazione dei dati alla UIF - Simona Sorgonà (Eddystone)

6. Sessione di domande e risposte e di casi pratici - Massimo Baldelli, Guido Pavan, Simona Sorgonà (Eddystone )

Il Corso di Formazione si svolgerà c/o Hotel Andreola Via Domenico Scarlatti 24, Milano Mostra Mappa
Per maggiori informazioni inviare una comunicazione all' indirizzo: info@ascosim.it